I Bruttini conquistano i bambini di Fontanellato

Sabato 12 Ottobre presso la Biblioteca Comunale di Fontanellato si è svolta la “presentazione” del romanzo edito da PAV Edizioni, L’Esercito dei Bruttini sull’Isola dei Giganti di Anna Celenta con illustrazioni di Alexia Bianchi. In realtà non si può considerare una vera e propria presentazione…

Leggi con l’autrice…

Perché non può essere considerata una vera e propria presentazione? Perchè l’incontro era rivolto ai più piccoli, certo anche i bambini cresciuti erano i benvenuti, ma i veri protagonisti erano i giovani lettori e ascoltatori che si sono avvicinati con curiosità al mondo dei Bruttini e alla loro prima avventura. I bambini (quelli anagraficamente bambini) andavano dai 4 anni (forse anche meno) fino ai 9 dieci anni e tra quest’ultimi alcuni sono stati invitati da Anna a leggere con lei le prime pagine del romanzo. Dopo l’introduzione, letta dall’autrice, infatti si è passati al primo capitolo, nel quale sono introdotti quasi tutti i personaggi principali (o perlomeno i Bruttini) e i piccoli lettori hanno interpretato Pancio, la Kuro, Lavi Satin e Brachuyra Monocrostaca durante le loro audizioni per entrare a fare parte dell’Esercito dei Bruttini. Privilegio che è stato concesso anche a tutti i bambini presenti nella sala della Biblioteca di Fontanellato allestita come Felineo, il paese dei gatti descritto nel romanzo. A tutti i piccoli presenti è stata consegnata la pergamena con il solenne giuramento dell’Esercito dei Bruttini che è stato recitato in coro prima della seconda e tanto attesa parte della “presentazione”.

Disegna con l’illustratrice…

Perché non può essere considerata una vera e propria presentazione? Perché durante la presentazione di un libro di solito non si disegna, né si colora, o almeno vi immaginate delle persone adulte, magari composte e impettite, che si mettono a disegnare dei buffi personaggi? Beh, se queste persone riuscissero a ritrovare il “fanciullino” che c’è in loro potrebbero benissimo farlo… E visto che Anna e Alexia un po’ delle loro rispettive fanciulline riescono sempre a mostrarle in pubblico si sono dedicate al disegno insieme ai bambini. La maggior parte ha voluto affrontare il disegno più difficile: Kristal, che però sono riusciti a interpretare grazie alle indicazioni e all’aiuto di Alexia, ma ci sono stati bambini e bambine che hanno dato forma a Pancio (lui che di forma ne ha da vendere) o hanno colorato la Kuro, Lavi e Brachyura.

Perché non può essere considerata una vera e propria presentazione?

Perché i bambini hanno letto con l’autrice, disegnato con l’illustratrice, si sono divertiti e sono tornati a casa con la pergamena con il solenne giuramento dell’Esercito dei Bruttini oltre che con una cartolina/segnalibro con in personaggi del romanzo che potranno colorare e utilizzare come segnalibro perché #leggereèungiocodivertente. Insomma, perché non è stata una presentazione, ma una vera e propria festa per bambini di tutte le età.

Un ringraziamento particolare da parte di Anna, Alexia e di tutto L’Esercito dei Bruttini va a Riccardo Baudinelli responsabile della Biblioteca Comunale di Fontanellato “Giannina Bocchi” che ci ha dato fiducia, ci ha letti e ospitati nelle sale della biblioteca. Grazie anche al Comune di Fontanellato e la Cooperativa Le Macchine Celibi che favoriscono la lettura e la diffusione della cultura .

Un pensiero su “I Bruttini conquistano i bambini di Fontanellato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *